Il prezzo del bitcoin oscilla sopra i 12.500 $, vinceranno i tori?

Il prezzo del Bitcoin è tecnicamente rialzista da un approccio dall’alto verso il basso.

Al momento della scrittura, la moneta sta cambiando di mano a $ 13.078, guadagnando un discreto 14 percento contro il biglietto verde nell’ultima settimana di trading.

Tuttavia, ci sono accenni di sopravvalutazione data la resistenza ai rialzi negli ultimi due o tre giorni

Durante il fine settimana, i prezzi sono rimasti bloccati all’interno di un intervallo commerciale ristretto poiché i pull hanno temporaneamente spinto i prezzi a $ 13.361 (dati Coinbase), prima di raffreddarsi ai prezzi attuali.

Come l’ultima metà della scorsa settimana, il prezzo di Bitcoin rimane in modalità intervallo. Il massimo di oggi è a $ 13.156, un’espansione dai $ 13.045 aperti. Tuttavia, poiché gli orsi resistono ai tentativi degli acquirenti, potrebbe esserci un calo temporaneo sotto i 12.983 $.

Dietro l’aumento della partecipazione e l’espansione dei prezzi ci sono fondamentali di supporto

Il principale tra questi è l’evoluzione del Bitcoin sia come negozio digitale di valore che come mezzo di scambio come previsto.

Secondo Michael Saylor di MicroStrategy, gli investitori, allo stato attuale delle cose, possono long BTC o short USD poiché c’è una distorsione. In teoria, spiega , „i flussi di cassa di un’attività azionaria priva di rischio dovrebbero crescere più rapidamente del tasso di espansione monetaria affinché funga da buona riserva di valore“.

La sua azienda ha investito $ 475 milioni in BTC a settembre, una mossa che ha spinto altre società pubbliche, tra cui Square, ad affondare $ 50 milioni.

La scorsa settimana, Mode Banking, una società quotata alla Borsa di Londra, ha affermato che investirà il 10% delle sue riserve di liquidità in Bitcoin per proteggere i suoi investitori dalla svalutazione della valuta o dall’inflazione .

0 Comments